Autori 2016

Antonio de Fabris

Antonio_de_Fabris_2016Nasce a Palmanova, classe 1985. Sin da subito s’interessa alla nona arte e all’illustrazione. Diplomatosi all’ istituto d’arte Giovanni Sello di Udine in grafica e fotografia, continua lo studio del fumetto da autodidatta e frequentando corsi di illustazione tra cui quello di Simone Paoloni.

Aribo

Aribo_2016Aspirante fumettista nata nel 1992, originaria del Friuli, da sempre appassionata di fumetti, coltiva la sua passione disegnando di nascosto durante le ore di matematica mentre frequenta il Liceo scientifico di Codroipo “J. Linussio”, per poi iscriversi all’ Accademia delle Belle Arti di Venezia al corso di Grafica d’Arte.
Si interessa al quotidiano e alla società circostante, che illustra con ironia e influenze pop nelle sue stampe. Per la realizzazione delle sue opere usa svariate tecniche che vanno dall’incisione alla tavola grafica, dall’acquerello alla serigrafia, sperimentando la combinazione di vari materiali e medium. Appassionata di squali e stranezze, il suo stile si ispira a James Jean, Adam Warren, Barbara Canepa e Alessandro Barbucci.

Ashigami

Ashigami_2016Ashigami (Fabrizio Crosara) è un disegnatore e character designer, anche se più semplicemente preferisce farsi attribuire il titolo di fumettista.
Coltiva la passione per il disegno fin da piccolo e non ha avuto dubbi nella scelta di un percorso artistico al liceo “U.Boccioni” di Valdagno (VI).
Ha inoltre arricchito la sua conoscenza sulla tecnica giapponese all’Accademia Europea di manga.
Ha creato il logo per Warchess Steampunk. Ha pubblicato sulla rivista MangaStars il suo fumetto “Code-FIREWALL” e attualmente sta lavorando alla ligth novel: AxB Chronicles, di quale è l’ideatore ed illustratore.
Il suo obiettivo è diventare uno dei migliori nel suo campo, e fare della sua passione un lavoro!

Collettivo Dr. Mabuse

Collettivo_Dr_Mabuse_2016_logoDr. Mabuse Collettivo è il centro attivo di Artisti No Limits che si occupa di fumetti,dalla produzione alla sua divulgazione.
Nato da un’idea di Andrea Sponchiado e Massimo Perissinotto a inizio 2015, il collettivo Dr. Mabuse è specializzato nella produzione di fumetti di genere spaziando dalla fantascienza all’horror.
Per noi il fumetto è collaborazione,in ogni nostro progetto rendiamo partecipi numerosi artisti valorizzando specialmente gli emergenti.

  • Andrea Sponchiado
  • Andrea Meneghin
  • Veronica Pegoraro
  • Silvia Schiavon
  • Piero Gracis
  • Alessandro Cestaro

Libri

Collettivo_Dr_Mabuse_2016_1Guarda che luna

Guarda che luna è il graphic novel/manifesto del Dr. Mabuse collettivo, collettivo di fumettisti veterani ed esordienti, con la partecipazione straordinaria di autentiche star come Stefano Cardoselli (Heavy Metal, 2000 Ad…), Luca Panciroli (Erinni, Lazarus Ledd…), Alberto Lavoradori (creatore grafico di Pk per la Disney e del videogioco Gommo).
Guarda Che Luna è un romanzo grafico scritto da Alessandro Cestaro e Massimo Perissinotto, disegnato da Silvia Schiavon, Piero Gracis, Leonardo Bonesso, Alex Cesterfild, Alberto Dabrilli, Andrea Meneghin e Giovanni Golfetto.
Un horror avventuroso, sconfinante nella fantascienza, che esplora le origini del primo licantropo della storia, in una cornice geopolitica inusuale ed affascinante: un realistico Cairo dei giorni nostri.

Collettivo_Dr_Mabuse_2016_2Waldo Spatten

Scritto da Massimo Perissinotto e disegnato da Andrea Sponchiado e Massimo Perissinotto (Dr. Mabuse collettivo), è una spassosa space opera a fumetti, che incarna lo spirito iconoclasta di molti grandi scrittori della fantascienza britannica, da Vargo Statten a Micheal Moorcock, senza nascondere le influenze di musicisti come David Bowie e di band come Blue Oyster Cult. Ironica avventura, con però un cuore pulsante di malinconia e una visione liberista: la fantascienza non tanto come progresso tecnologico, quanto come progresso umano e sociale.

Davide Schileo

Davide_Schileo_2016Davide Schileo è un artista in formazione presso l’Accademia di belle arti di Venezia. Classe 1994, nasce a Ponte di Piave e frequenta le scuole elementari e medie nel collegio Brandolini Rota a Oderzo e lì frequenta anche il liceo classico, indirizzo che influenzerà particolarmente il suo metodo di lavoro.
Nel 2012 si iscrive in Grafica d’arte all’Accademia di Venezia, seguendo quell’interesse nel disegno che ha coltivato fin da bambino. In un primo momento si cimenta soprattutto in soggetti macabri e anticlericali, riprendendo, anche in xilografia, i caratteri formali tipici dell’iconologia sacra. Riscopre poi l’interesse nel rappresentare animali: rapaci, rettili in generale, qualche volta anche draghi o dinosauri.
Principali punti di riferimento del suo stile sono l’arte religiosa per quanto riguarda lo studio delle composizioni e il simbolismo, il disegno e le incisioni di Dürer invece per la cura dei dettagli e la gestione dei bianchi e dei neri. Alle prese con gli ultimi corsi di studio, sta attualmente lavorando a una tesi di laurea sull’anatomia dell’ala del piccione.

Dottor Pach

Dottor_Pach_2016Il Dottore nasce nel ’92 a Pordenone e disegna da quando ne ha ricordo. Frequenta l’istituto d’arte di Cordenons diplomandosi nel 2013, da lì decise di proseguire i suoi studi da autodidatta, continuando a disegnare ossessivamente giorno dopo giorno, con l’unico obiettivo di diventare un illustratore.
In un giorno a caso del 2016 decide che è pronto, così si rivela al mondo iniziando ad esporre a fiere del fumetto in cerca di fortuna e gloria.

Edson Paz

EdsonPaz_2016Classe 1985, dopo la maturità artistica frequenta alla Scuola del Libro di Urbino il corso biennale di perfezionamento in “cinema d’animazione” e vari corsi professionali di illustrazione.
Ha pubblicato nel 2008 una storia a fumetti autoconclusiva all’interno della fanzine “Concrete”, e nel 2010 un’altra short all’interno dell’antologia “Squarci”, entrambe edite da Absoluteblack.
Attivo anche nel campo del visual e dell’animazione tradizionale, nel 2010 realizza un video animato commissionato dalla cantante Elisa per il suo “Heart – A live tour” e pubblica due storie a fumetti all’interno della rivista “Denti”, edita da Edizioni Inkiostro.
Nel novembre 2011 esce il suo primo graphic novel “Bugs- Gli insetti dentro di me”, edita da 001 Edizioni su testi di Adriano Barone, per il quale riceve il premio Carlo Boscarato come miglior autore rivelazione nell’edizione 2012 del Treviso Comic Book Festival.
Realizza in seguito alcuni interventi visual per il trio tenori Il Volo proiettati durante i loro tour americani e sudamericani del 2012/2013.
Nel novembre 2013 pubblica per Cierre Grafica il primo numero de “Le mirabolanti avventure di Edson Paz a El Alto” intitolato “Edson Paz e l’enigma del Cotopaxi”, scritto e ideato da PiElle, e in contemporanea esce sul n° 1 della rivista “Splatter” con una mini storia scritta da Adriano Barone.
Ad ottobre 2014 esce invece un’altra breve storia su “Splatter” n°6, sempre su testi di Barone, e viene presentato il secondo volume “Edson Paz e la Signora di Cao”all’edizione 2014 di Lucca Comics and Games.
Prosegue la saga di Edson Paz anche nel 2015 con l’uscita di “Edson Paz e la Ragnatela di Brasilia, e disegna per Edizioni Inkiostro i numeri 2A e 2B de La Iena, sceneggiati rispettivamente da Luca Blengino e Stefano Fantelli.
Nello stesso anno entra nello staff di disegnatori della Sergio Bonelli Editore, collaborando per la testata di Dragonero, debuttando fra le pagine del Magazine a colori.

Erika De Pieri

Erika_De_Pieri_2016Erika De Pieri, classe 1979, nasce coi piedi a Motta di Livenza e con la testa fra nuvole, a soli sei anni decise che avrebbe fatto del disegno la sua vita, come il suo grande eroe: Walt Disney.
Diplomata al Liceo Artistico di Treviso e alla Scuola del Fumetto di Milano, inizialmente lavora come caricaturista, vignettista e insegnante di fumetto. Poi nel 2005 inizia le sue pubblicazioni su scala nazionale, da prima con le graphic novel per Becco Giallo e Barbera Editore e successivamente come illustratrice e autrice per la casa editrice Lavieri.
Tra i molti lavori pubblica per i più piccoli “La Bambina Cioccolato” e “Gedeone Tigre in Pensione” e nel 2011 vince il premio Miro Missaglia al Treviso Book Festival per il fumetto “Il Castello Scomparso in Mare” (edito da Lavieri).
Entra a far parte degli illustratori di Atlantyca Dreamfarm e questo le apre le porte al panorama internazionale, i Dinoamici editi in Italia per De Agostini, vengono pubblicati in Spagna, Cina, Serbia, Portogallo e Turchia. Suo anche il concept dei Cavallini Melowy, editi da Fabbri, è possibile trovarli in edicola col Corriere della Sera.
Nel 2014 infine arriva finalista al premio Battello a Vapore come miglior illustratore.
Attualmente collabora con Atlantyca, Lavieri, Edizioni Paoline e la casa editrice svizzera Nuinui.

Fame! Comics!

Fame_Comics_Logo_2016Da quel di San Vito al Tagliamento, Fame! Comics! associazione culturale di auto-produzioni di fumetti da quasi vent’anni. Si è costituita Editore Indipendente con lo scopo di permettere ai soci di produrre i loro fumetti in piena libertà artistica. Le nostre pubblicazioni, che spaziano principalmente nel campo del fumetto d’intrattenimento, abbracciano diversi generi: dal manga duro e puro di Eva-chan, nostra serie storica, alle strisce umoristiche dello sfortunato Diabolic, al fumetto in stile Witch come Lisa&Dora, a quello storico-realistico di 1077 e molto altro ancora.
Insomma ce n’è per soddisfare i gusti di molti palati!
Questo mantenendo sempre dei livelli di qualità tali da dimostrare che anche un fumetto indipendente e auto-prodotto può avere qualità grafica e dignità di contenuti quasi professionali.

Federica Zanon

Federica_Zanon_2016Federica Zanon nasce nel 1994 in provincia di Pordenone, i suoi studi in ambito economico non l’hanno mai distolta dalle sue passioni principali: la musica e l’arte.
Dopo la maturità si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Venezia intraprendendo l’indirizzo di Grafica d’Arte.
La sua forma espressiva preferita è la serigrafia pur approfondendo gli ambiti dell’incisione, della xilografia e della computer grafica. L’ambito della computer grafica è, attualmente, in corso di studio presso il Master Adobe in Graphic Design presso Myweb Ggroup.
Le figure d’interesse di Federica sono le surreali interazioni tra animali marini, persone e ingranaggi mutuati dal mondo steampunk.
Il risultato si traduce in una contaminazione tra l’onirico mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie e il vaporeo vittorianesimo tipico della cultura steam.
Attualmente alle prese con l’ultimo anno di studi, sta lavorando ad una tesi sulla tecnica mista (incisione-serigrafia) utilizzando come soggetti animali marini e decadenti strumenti per la misurazione del tempo.

Fulgoris Umbra

Fulgoris_Umbra_2016L’Associazione Culturale Artistica “Fulgoris Umbra” è una brigata di eclettici e fantasiosi disegnatori, intenzionati ad esprimere quello che più amano fare: disegnare.
Fondata nel 2013 da Gianluca Chicconi insieme ad alcuni amici conosciuti sui banchi di scuola, iniziarono a farsi conoscere partecipando alle fiere tematiche, partendo dalla loro regione, il Friuli Venezia Giulia e, spingendosi via via nel resto d’Italia.
L’intento del gruppo è quello di diffondere la passione e la cultura del fumetto, attraverso la fanzine “Fulgoris Umbra” che raccoglie brevi storie disegnate in stili diversi.
La caratteristica più evidente dei membri della Fulgoris Umbra è quella di identificarsi con delle mascotte, scelte e disegnate da ciascun componente del gruppo.
Quest’ultimo conta attualmente sull’impegno di undici creative persone, che si dividono il complesso lavoro di creare un fumetto.
La Fulgoris Umbra è sempre aperta ad accogliere nuovi disegnatori che hanno voglia di mettersi in gioco.
Non siate timidi e contattateci, vi aspettiamo, come sempre, a braccia aperte!

Greta Vettori

Greta_Vettori_2016Greta Vettori (Facebook) nasce a San Vito al Tagliamento nel 1993, ha frequentato l’Istituto Statale D’arte “Giovanni Sello” di Udine.
Si è laureata in Arti Visive al’Accademia di Belle Arti di Venezia con una tesi sull’anatomia e la storia dei draghi.
Ha partecipato a un corso di Illustrazione internazionale con Giovanni Manna a Sarmede.
Si dedica all’arte fantasy e all’illustrazione, spaziando dallo stile animato a quello realistico, con svariate tecniche quali disegno, pittura, incisione, pittura murale, su tessuto, legno e in digitale.
Ha realizzato alcune illustrazioni per il libro Dracula l’impalatore di Roberto Gargiulo.
Sta tutt’ora lavorando ad alcune copertine ed illustrazioni di libri.

Jenny

Jenny_2016Sono Jenny, ho sempre seguito un percorso artistico. Sono una studentessa dell’Accademia Europea di Manga e il mio campo di conoscenze è incentrato sul fumetto e l’animazione sia orientale che occidentale. Il mio stile di disegno cerco d’incentrarlo verso le tecniche di disegno Shoujo, Josei e Seinen senza escludere l’interesse verso le altre tecniche. Nei miei lavori cerco di tenere dei tratti morbidi e delicati sia nei disegni che nelle mie tavole.
La mia arte è tradizionale (matite colorate, acquerelli, copic e radiant) tuttavia anche il disegno digitale e l’animazione sono metodi che sto sviluppando.
In ogni mio lavoro cerco di dare il 100% così da regalare allo spettatore un ricordo da portare con se.

Kre Fenrir

Kre_Fenrir_2016Kre Fenrir nasce a Castelfranco Veneto il 22 febbraio 1993 con la matita in mano: la madre è pittrice e non esita a darle subito qualche dritta per imparare a disegnare.
È autodidatta fino al 2014, quando inizia a frequentare l’Accademia di Belle Arti a Venezia, dove si specializza nella realizzazione di copertine, grafiche e artwork per i gruppi musicali.

Kyomi

Kyomi_2016Marta Ellero, in arte Kyomi, nasce a Trieste nel 1989. Sin da piccola si dimostra portata per il disegno e nutre una profonda passione per il fumetto, anche grazie a suo fratello maggiore che la “inizia” ai classici come Topolino e ai primi manga, dai quali poi prenderà lo stile.
Frequenta l’istituto d’arte statale Nordio e poi la facoltà di Lettere e filosofia all’università di Trieste, maturando come autodidatta nel mondo del fumetto.
Quest’anno ha presentato al Venezia comics la sua prima opera autoprodotta Quando spira a Trieste…, ma sono molti i progetti in preparazione che presto vedranno la luce., nasce a Trieste nel 1989. Sin da piccola si dimostra portata per il disegno e nutre una profonda passione per il fumetto, anche grazie a suo fratello maggiore che la “inizia” ai classici come Topolino e ai primi manga, dai quali poi prenderà lo stile.
Frequenta l’istituto d’arte statale Nordio e poi la facoltà di Lettere e filosofia all’università di Trieste, maturando come autodidatta nel mondo del fumetto.
Quest’anno ha presentato al Venezia comics la sua prima opera autoprodotta “Quando spira a Trieste…”, ma sono molti i progetti in preparazione che presto vedranno la luce.

Laboratorio Di Fumetto

Laboratorio_di_Fumetto_2016Il Laboratorio di Fumetto del Centro Giovani di Monfalcone (Facebook) nasce nel 2007 e conta iscritti provenienti dalle province di Gorizia, Udine e Trieste.
Gli incontri del laboratorio si caratterizzano per attività che prevedono l’apprendimento e l’utilizzo di tecniche di disegno e narrazione per immagini, alternando parti teoriche con esercizi pratici. L’obiettivo finale del corso è la realizzazione, da parte di tutti gli iscritti, di una storia breve a fumetti ideata e realizzata dagli stessi.
Come tutte le attività del Centro Giovani, il Laboratorio di Fumetto si rivolge prioritariamente alla fascia di età 14-30 anni ma, in presenza di posti ancora liberi, non ci sono limiti di età.
Chiunque abbia voglia di comprendere l’enorme lavoro dietro alla realizzazione di un fumetto, chiunque voglia fare fumetti, chiunque voglia disegnare o anche solo incontrare persone con la stessa passione è ben accetto.

Lorena Laurenti

La Lettrice Irriverente

“Dalla penna di Lorena Laurenti è nato uno dei personaggi maschili più conturbanti che abbia mai incontrato. Preparatevi al suo sortilegio: vi entrerà in testa come una canzone sentita di sfuggita ma impossibile da scordare, sempre più insistente, sempre più ammaliante, fino a occupare del tutto i vostri pensieri.”

Nero Assoluto

Lorena_Laurenti_2016Bianco e nero compongono la nostra essenza. Può capitare, però, che il nero prevalga e che sia così intenso da smuovere le emozioni più recondite. Come un essere che striscia dentro di noi, l’oscurità s’insinua lenta, tingendo l’anima di un solo colore: Nero Assoluto.
Quando Erica lo vede la prima volta è sola, seduta sulla riva di un canale, persa in un mondo tutto suo. Dargo non è che un’ombra sfuggente impossibile da ritrarre, eppure riesce a far breccia nella sua coscienza. Da quel momento tutto cambia, in lei e attorno a lei. Nemmeno Arjuna, il suo migliore amico, rimane lo stesso: oscuri presagi iniziano ad assillarlo tormentando i suoi sogni.
Attori ignari del loro ruolo ma con un preciso copione da seguire, come nelle “forme” precedenti, vivono divisi tra un lontano passato e una quotidianità in cui sono alla ricerca del proprio destino. Mattia vuole crearsi una nuova esistenza; Sofia ambisce a trovare un posto nel presente, anche se tutto la riconduce al suo amore perduto. Infine Dargo… uno spettro, un’entità oscura che diventa ogni giorno più reale e tangibile. Un’ombra che esige vendetta.
Tra i suggestivi vicoli di Treviso, magia, amore e mistero rivivono vita dopo vita, in un’infinita ripetizione, come un’opera che non smette mai di andare in scena.

Lucca Manga School

Lucca_Manga_School_2016Nata nel 2010, Lucca Manga School raccoglie studenti da tutta Italia desiderosi di imparare o perfezionare le tecniche del disegno Manga da chi del Manga ha fatto il proprio lavoro.

I corsi di Manga Made in Japan
Gli insegnanti di Lucca Manga School hanno seguito numerosi corsi tenuti da insegnanti giapponesi o mangaka che costantemente arrivano dal Giappone e sono supervisionati da Yokohama Manga Kyoshitsu, scuola partner di Lucca Manga School. Il direttore di Yokohama Manga Kyoshitsu è Ikuo Matsuda, insegnante di manga con 30 anni di insegnamento al suo attivo.

Per passione, per professione
I corsi di Lucca Manga School sono strutturati in modo che possano essere frequentati anche da chi studia o lavora. I corsi di manga base, intermedio e i successivi corsi a tema si tengono infatti nei fine settimana o durante le vacanze scolastiche, per permettere anche a chi studia o lavora di frequentare.

Corsi modulari
I corsi vengono riproposti ciclicamente. Gli studenti frequentano i corsi in base ai propri impegni di studio o lavoro senza il timore di perdere qualcosa, costruendo un piano di studi personalizzato e flessibile.

Workshop di Lucca Manga School

Alle ore 15:00 Lucca Manga School organizza un workshop gratuito per visitatori interessati.
Per partecipare è necessario iscriversi, gli interessati potranno farlo inviando un’email a staff@clubinnercircle.it o direttamente in Fiera, al Punto Informazioni all’ingresso o allo stand di Lucca Manga School.

Marco Tonus

Marco_Tonus_2016Grafico e disegnatore satirico, nasce a Pordenone nel 1982. Autore della rivista a fumetti “di scarso interesse” Augnamagnagna!, dal 2000 collabora a diverse testate cartacee, tra le quali Cuore, Il Vernacoliere, Emme, Mucchio Selvaggio, l’Unità, Il Fatto Quotidiano, Il Male, e on-line, come Scaricabile e La Privata Repubblica.
Nel 2011, in Belgio è l’unico italiano selezionato dal Press Cartoon Europe tra i migliori vignettisti
europei; vincitore di numerosi premi in ambito umoristico e satirico, ha collaborato recentemente al mensile friulano Mataran e ha curato i contenuti extra del fumetto satirico Quando c’era Lvi di Antonucci e Fabbri.

Matteo Zamparo

Matteo_Zamparo_2016Matteo Zamparo (Facebook), nato il 26 aprile 1985, vive da sempre ad Aquileia (UD) e disegna da quando riesce a ricordare.
Dopo essersi diplomato all’Istituto Statale D’Arte “Giovanni Sello” di Udine, ed aver fatto un corso di specializzazione, fa da diversi anni il grafico un po’ dove gli capita.
La sua più grande passione sono però i fumetti, quelli di supereroi in particolare. Studia e si esercita da solo fino a quando inizia a frequentare il Laboratorio di Fumetto del Centro Giovani di Monfalcone (GO). In seguito si aggrega al “Gruppo Fu.Mo.” (FUmetto MOnfalcone), partecipando anche a mostre e concorsi vari.
Dal 2013 è il docente del Laboratorio di Fumetto del Centro Giovani di Monfalcone (GO).

Mely

Mely_2016Sono Mely, ho studiato arte dalle superiori, ma la passione del disegno l’ho avuta fin da quando ero piccola. Inizialmente ho cominciato con i manga, poi mi sono aperta anche a opere grafiche e fumetti di altri paesi. Oltre ai metodi tradizionali (di cui prediligo matite, acquarelli, gouache, olio e tecniche miste) sto sviluppando il disegno anche in formato digitale.
Sono studentessa alla Comics e seguo un percorso per fumetto ed arti digitali, sperando di poter diventare una concept artist per videogiochi.
I generi che prediligo in una storia sono l’horror ed il macabro, gialli, thriller, sovrannaturali e commedie. Nonostante mi piaccia leggere di tutto e di più, nei miei lavori cerco sempre di mettere una nota di realismo, ambendo a coinvolgere lo spettatore.

Naomi

Naomi_2016Naomi ha vent’anni e ha frequentato il liceo artistico. Ama i fumetti ed il disegno, ha esposto i suoi lavori anche alla scorsa edizione di Pordenone Comics e Godega Fumetto.

Neko Productions

logo neko2lu.psdIn precedenza sceneggiatrice ed illustratrice, ha deciso di specializzarsi nella tecnica Manga.
Dopo uno stage alla Yoyogi Animation School di Tokyo, ha collaborato alla rivista Asakusa, pubblicato web-comics ed insegnato alla Manga School di Venezia.
In attesa di concludere autoproduzioni in cartaceo, trama nell’ombra e collabora a progetti di alcuni amici!

No Lands Comics

NoLandsComics_2016No Lands Comics è una giovane casa editrice internazionale, che ha come scopo la creazione e la promozione di fumetti, libri, giochi di ruolo e da tavolo di genere fantasy.
I No Landers in oltre un ventennio hanno costruito un’intera nuova ambientazione in cui le loro storie, sogni ed incubi prendono vita, spaziando in generi diversi che vanno dall’avventura al dark fantasy, passando attraverso il comico e l’epico. 
A questo progetto si sono affiancati negli anni artisti che provengono dalla Spagna, dall’Olanda, dalle Filippine e naturalmente dall’Italia.

Paolo Cossi

Paolo_Cossi_2016Paolo Cossi nasce a Pordenone nel 1980, nel 2004 vince il premio “ALBERTARELLI” dell’ANAFI come miglior nuovo autore e nel 2009 il premio “Diagonale” in Belgio come miglior autore straniero. Nello stesso anno il parlamento della comunità francese del Belgio gli conferisce il premio Condorcet Aron per la democrazia (la prima volta che questo premio viene assegnato ad un fumetto).
Ha pubblicato: 
con Biblioteca dell’immagine: “CORONA, l’uomo del bosco di Erto” (2002), “Tina Modotti” (2003) “Mauro Corona, la montagna come la vita” (2004).
 Con Becco Giallo: “Unabomber” (2004), “Il terremoto del Friuli” (2005).
 Con Lavieri editore “La storia di Mara” (2006), “Anarchia per erbe bollite” , autore di testi in “E tu chi sei?” (2007), “Lluis” (2010) “Il gatto stregato”.
 Con De Bastiani editore “1918, Destini d’ottobre” (2007). 
Con Hazard edizioni “Medz Yeghern, Il grande Male” (2007) e “1432, il veneziano che scoprì il baccalà” e “Un gentiluomo di fortuna, biografia di Hugo Pratt a fumetti” (2009), “Profili di donna”, “Ararat, la montagna del mistero” (2012), “Il burattinaio delle Alpi” (2013), “L’uomo più vecchio del mondo” (2013), “1914, io mi rifiuto”
Ha collaborato con la rivista Linus e ha realizzato le illustrazioni di diversi libri scolastici per Mondadori.
Da tempo mette in scena diversi spettacoli di musica e disegno dal vivo. Tra i più apprezzati e presentati anche all’estero ricordiamo “Ballate di china” con la cantautrice Erica Boschiero e “Concert de dessin per Hugo Pratt” con il musicista Jan Caberlotto.
I suoi libri sono stati tradotti in Francia, Belgio, Svizzera, Olanda, Corea, Norvegia, Grecia, Spagna, Russia, Armenia e Stati Uniti.

Roxy Art

Roxy_Art_2016Roxy art artista freelancer attualmente universitaria presso Venezia. Inizia ad approcciarsi al manga dalle superiori, le prime influenze di tipo shojo come Arina Tanemura per poi svilupparsi in uno stile più tendente a Kantoku. Attualmente lavora per la Light Novel “MEDUSA FLAMES” in collaborazione con Mega-Ne, al design per la visual Novel “BLOODY Chronicles” e ad altre varie attività indipendenti.

Upata

Upata_2016Turrin Elisa è una disegnatrice autodidatta nata a Pordenone il 12 Giugno 1996. Diplomata al Liceo Scientifico Statale Michelangelo Grigoletti di Pordenone.
Aspirante illustratrice, studentessa del corso di Fumetto & Illustrazione presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.
Predilige come soggetti gli animali e la natura.
Lavora principalmente a matita e china, praticando saltuariamente la pittura digitale.
Le sue fonti d’ispirazione principali sono Beatrix Potter, Chad Eaton, Jeremy Fish, Bobby Chiu, Luke Dixon e Tony Sandoval.

Walter Brocca

Walter_Brocca_2016Walter Brocca nasce a Mestre, dopo essersi diplomato al Liceo Artistico di Venezia ha frequentato la scuola Internazionale di Comics
(il primo anno alla sede di Roma i restanti due a quella di Firenze) ottenendo la qualifica di fumettista/sceneggiatore e successivamente ha frequentato il triennio dell’U.I.A. di Venezia ottenendo la qualifica di collaboatore restauratore.
Prevalentemente negli ultimi anni lavora in digitale utilizzando la Wacom Cintiq 22HD, anche se la formazione artistica di base è costituita da tecniche classiche come matite, olio, acrilico, ecoline, china, discipline plastiche e la pittura murale con tecnica a fresco e a secco cinquecentesca.
Attualmente lavora presso la tipografia di stampa digitale online PixartPrinting ed in aggiunta al lavoro “canonico” realizza su commissione illustrazioni, vignette, loghi e scritte pubblicitarie e qualsivoglia altro lavoro di grafica o fotorittocco oltre alle occasionali commissioni di opere classiche su tela, legno ed altri supporti.